Letteratura (2)
  • img-book

  • img-book

    Il Taccuino americano (1964-2016), a cura di Michelangelo La Luna, è una raccolta di articoli e pagine di diario scritti dal 1964 al 2016 da Dacia Maraini sugli Stati Uniti d’America. La famosa scrittrice nel corso degli anni ha narrato momenti salienti della storia americana, come la crisi politica seguita alla morte di John F. Kennedy, il movimento per i diritti civili degli afro-americani, le proteste studentesche del 1968, lo sbarco sulla luna, la guerra fredda, la guerra del Vietnam, la guerra del Golfo, il movimento per i diritti delle donne, gli attacchi terroristici dell’undici settembre 2001, il primo mandato del presidente George W. Bush e l’invasione dell’Iraq, l’elezione di Barak Obama, e così via.

    La Maraini si è soffermata inoltre sulle università americane, un mondo che ha avuto modo di conoscere da vicino, invitata come Visiting Scholar o Visiting Professor da numerosi atenei come Harvard, Princeton, NYU, Rhode Island, Berkley, UCLA, Wellesley, Texas at Austin, Vassar e Middlebury (in quest’ultima le è stata conferita una laurea Honoris Causa). Oltre a garantire un approfondimento delle tematiche più care alla nota scrittrice italiana (diritti delle donne, pena di morte, tortura, emigrazione, discriminazione razziale e sessuale, ecc.), la raccolta permette di conoscere, anche grazie a interviste a esponenti di spicco della società e cultura americana, un mondo lontano e nello stesso tempo a noi vicino come gli Stati Uniti d’America.

    Gli amanti della scrittura di Dacia Maraini saranno inoltre felici di trovare nel Taccuino americano lo stesso stile narrativo conciso e ritmato che caratterizza resoconti di viaggio di libri di successo come Bagheria (1993), La nave per Kobe. Diari giapponesi di mia madre (2001) e La seduzione dell’altrove (2010). Il Taccuino americano (1964-2016) di Dacia Maraini ha inoltre il pregio di parlare degli Stati Uniti d’America senza mai perdere di vista l’Italia, affrontando alcuni rilevanti temi politici, culturali e sociali che hanno interessato il nostro Paese negli ultimi cinquant’anni.